Porto di Talamone

Porto di Talamone

Il Porto di Talamone

 

Il Porto di Talamone sorge all'estremità occidentale dell'omonimo golfo, in prossimità sia dell'abitato moderno che del promontorio sul quale sorge l'antico centro storico.

L'estremità meridionale del porto è chiusa da un molo frangiflutti dotato di faro segnalatore; un altro faro si trova in prossimità dell'area portuale, a segnalare la protuberanza meridionale del promontorio.

Il porticciolo di Talamone è delimitato a nord da un pontile di 60 m, a sud da un moletto di circa 40 m; a 140 m dal moletto si diparte un molo frangiflutti verso ENE di circa 180 metri ed all'interno tra il moletto e detto molo esistono n. 7 pontili galleggianti. A nord del porto e del pontile esistono ulteriori 5 pontili galleggianti.

Fondo marino: fango e sabbia.

Fondali: in banchina da 2 a 3,50 m.

Lunghezza massima imbarcazioni: 12/14 m; 24 m in banchina per il transito.


Venti: da SUD - SE freschi e stabili.

Traversia: libeccio che dura generalmente 3 giorni.

Ridosso: da SUD - SW.

 

Preponderante nella stagione estiva il maestrale.

 

COORDINATE

TALAMONE

42°33',34 N 11°08',20 E

PER CONTATTARE IL PORTO

E-mail: talamone@guardiacostiera.it

Telefono: 0564-887003


Porto di Talamone
Porto di Talamone
Porto di Talamone
Porto di Talamone
Porto di Talamone
Porto di Talamone