Bagni di Domiziano

Bagni di Domiziano

Bagni di Domiziano è una caletta nascosta, non facilmente individuabile dalla strada ed anche il sentiero di accesso è poco visibile, seminascosto tra gli ulivi. La spiaggia, che prende anche il nome di “Spiaggia Gerini” per la presenza della Villa dei Marchesi Gerini, è una delle più belle dell’Argentario. E' una spiaggia libera e si caratterizza per la presenza dei ruderi di un'antica villa di origine romana, la dimora dei Domizi Enobarbi, risalente al 36 a.C. Anche questa è una spiaggia adatta ai bambini a causa del fondale che si mantiene basso. L’arenile è prevalentemente sabbioso con basse scogliere. Il fondale è caratterizzato dalla Posidonia oceanica.

Come arrivarci: vi si accede al Km 10+050 della Strada Statale 440 di Porto Santo Stefano percorrendo un breve viottolo pedonale.

Parcheggio: una decina di posti al lato della strada; non si può parcheggiare lungo la strada statale.

Venti: esposizione ai venti settentrionali (Maestrale e Tramontana).

Bagni di Domiziano
Bagni di Domiziano